Glutei perforati dal palo in un incidente. Mandava sms mentre guidava FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 settembre 2014 16:06 | Ultimo aggiornamento: 2 settembre 2014 16:07

WASHINGTON – Christina Jahnz stava mandando un sms, mentre era alla guida, per avvertire i colleghi che sarebbe arrivata in ritardo a lavoro quando è rimasta vittima di un incidente. Ricoverata, le è stato rimosso un palo che le aveva perforato i glutei.

I dottori hanno detto che il palo avrebbe anche potuto recidere un’arteria causandole la morte. Ora la donna, dopo 4 giorni trascorsi in ospedale, ha fatto mea culpa e lanciato un appello: “Spero che la mia storia possa essere d’esempio. Non si deve usare il telefono mentre si guida”.