Incendia casa, poi corre nuda in strada col forchettone e decapita un gatto

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 settembre 2014 15:55 | Ultimo aggiornamento: 25 settembre 2014 15:57
Incendia casa, poi corre nuda in strada col forchettone e decapita un gatto

Incendia casa, poi corre nuda in strada col forchettone e decapita un gatto

NAPOLI – Ha prima dato fuoco al suo appartamento. Poi, completamente nuda, è corsa in strada e ha decapitato un gatto senza pietà, con un forchettone da cucina. Mentre l’anziana madre, immobilizzata su una sedia a rotelle, era rimasta imprigionata tra le fiamme. E’ accaduto a Cardito, periferia Nord di Napoli. Autrice della follia una donna, di 44 anni, che soffre di evidenti problemi psichiatrici.

I carabinieri l’hanno vista correre nuda con in mano il forchettone ancora insanguinato. Il povero micio, ha sostenuto la donna, da tempo le dava fastidio. Ci sono volute più persone per riuscire a fermarla. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme nell’appartamento e salvato l’anziana madre della donna.

La donna è stata ricoverata per un Tso all’ospedale di Frattaminore. E’ stata denunciata per uccisione di animali, incendio e resistenza a pubblico ufficiale.