India. Bambina di 6 anni violentata con sbarra di ferro nel Gujarat

Pubblicato il 8 Marzo 2015 13:41 | Ultimo aggiornamento: 8 Marzo 2015 13:41
Bambina indiana

Bambina indiana

INDIA, NEW DELHI –  Una bambina indiana di sei anni che giocava vicino ad una sopraelevata a Ahmedabad, capitale del Gujarat, e’ stata violentata con una sbarra di ferro da un addetto alla sicurezza. Lo riferiscono domenica i media a New Delhi. La piccola, sanguinante, e’ tornata dal padre, un operaio, raccontando in lacrime quello che era successo.

L’autore della violenza, identificato come Kaushal Chauhan, di 25 anni, ha tentato di fuggire dopo che un gruppo di operai ha tentato di bloccarlo, ma e’ stato catturato nel quartiere di Sola ad Ahmedabad dalla polizia che ha recuperato anche la sbarra di ferro insanguinata.

Interrogato dagli inquirenti, Chauhan ha sostenuto di avere avuto giorni fa una lite con il padre della bambina e di avere in questo modo voluto impartirgli una lezione. Questa versione dei fatti e’ stata pero’ negata dal genitore della vittima.

L’ispettore B.V. Gohil ha comunicato che contro l’aggressore e’ stata registrata una denuncia per ferite gravi e stupro, aggravata, essendo la vittima minorenne.