--

India: tenta di violentare ragazza, folla gli taglia pene con una mannaia FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Ottobre 2014 13:40 | Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre 2014 12:14

NEW DELHI (INDIA) – L’India comincia a ribellarsi alla violenza e ai crimini sessuali. A Suresh Kumar, 40 anni, è stato tagliato il pene dopo che aveva tentato di violentare una ragazza.

LEGGI ANCHE: India: bambina di 3 anni stuprata, uomo arrestato prima del linciaggio

I cittadini di Ganganagar lo avevano trovato in un vicolo mentre terrorizzava una ragazza. Kumar è stato poi trascinato via dalla folla, picchiato e condotto verso una macelleria locale. Nel negozio hanno reciso con una mannaia il suo pene e gettato via i resti.

A raccontare l’episodio è stato il DailyMail. Un testimone, il 30enne Aamir Dhawan, ha riferito che nessuno è intervenuto per salvare l’uomo in quanto colpevole di un crimine sessuale: “Di recente sono stati compiuti troppi reati intollerabili nei confronti delle donne nel nostro paese: ragazze violentate, impiccate, molestate. È ora di finirla. Quello di oggi è stato un messaggio molto forte per chi si comporta come Kumar: se lo fai, vieni punito“.

Le autorità hanno chiesto ai rensposabili di farsi avanti e di costituirsi da soli, ricordando agli indiani che non possono farsi giustizia da soli.

Ora Suresh è ricoverato in condizioni critiche all’ospedale, mentre la ragazzina molestata, sotto shock, riceve il sostegno degli psicologi.

India: tenta di violentare ragazza, folla gli taglia pene con una mannaia FOTO

Le foto di Suresh Kamar