Isis decapita 21 egiziani copti: dove vedere il video

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 febbraio 2015 9:11 | Ultimo aggiornamento: 18 febbraio 2015 8:11
Isis decapita 21 egiziani copti: dove vedere il video

Isis decapita 21 egiziani copti: dove vedere il video (foto Ansa)

ROMA – 21 egiziani cristiano copti decapitati dai miliziani di Isis. Un altro video cruento, un altro filmato disumano dei terroristi islamici che stanno provando a terrorizzare il mondo occidentale (e non solo) con le loro pratiche barbare. Non tutti naturalmente hanno pubblicato il video, anzi quasi nessuno. Il filmato integrale è stato caricato in Italia solo da Il GiornaleNel mondo anglosassone vi aveva provveduto la Abcma il video non è visibile a tutti e potrebbe essere stato già rimosso. La maggior parte dei siti, come Y-Net e la Cnn (anche su YouTube) hanno preferito pubblicare solo i momenti precedenti alla decapitazione vera e propria, facendo vedere i prigionieri portati in fila sulla spiaggia e poi il mare rosso (di sangue) dopo che il macello è stato compiuto. Anche su Twitter sono stati postati video e foto, ma col passare delle ore le immagini più cruente sono state cancellare.

Il video è corredato anche di un messaggio:

“Prima ci avete visti su una collina della Siria. Oggi siamo a sud di Roma… in Libia”.

E poi ancora:

“Avete buttato il corpo di Osama bin Laden in mare, mischieremo il suo sangue con il vostro”.

I 21 lavoratori cristiani, provenienti dal governatorato di Minya, nell’Egitto centrale, erano stati rapiti a Capodanno nella città di Sirte.