Isis. Libia, decapitato un uomo sotto gli occhi di bambini di 6-7 anni

Pubblicato il 5 Giugno 2015 12:37 | Ultimo aggiornamento: 5 Giugno 2015 12:48
Una decapitazione dell'Isis

Una decapitazione dell’Isis

EGITTO, IL CAIRO – In Libia l”Isis ha decapitato un uomo a Derna sotto gli occhi di un gruppo di  bambini. L’episodio viene riferito da fonti e media libici che pubblicano anche una foto.

L’immagine, rilanciata su Twitter parzialmente oscurata, mostra un uomo a volto coperto che regge per i capelli una testa mozzata.

A terra, in una pozza di sangue, c’è il corpo del decapitato con le mani legate dietro la schiena, in tuta arancione. Dietro al boia si vedono svariati bambini sui 6-7 anni che osservano.

5 x 1000

L’esecuzione, riferiscono i media, è avvenuta davanti alla moschea al Atiq della città libica divenuta dall’autunno scorso Califfato dello Stato islamico.

Un sito precisa che il corpo è stato mostrato ai piccoli “subito dopo l’uccisione” della vittima, che era un impiegato postale di Bayda arruolatosi come volontario nell’esercito libico (che sta cercando di riprendere Derna all’Isis).

La recluta, Abdel Nabi el Sharkawi, era stata catturata due giorni prima a Ra’s Al Hilal, circa 50 km a ovest di Derna.