Isis, VIDEO YouTube minaccia di uccidere due giornalisti giapponesi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Gennaio 2015 10:37 | Ultimo aggiornamento: 6 Marzo 2015 15:19
Isis, VIDEO YouTube minaccia di uccidere due giornalisti giapponesi

I due ostaggi giapponesi nel video Isis

IL CAIRO – Isis minaccia di tagliare la testa ad altri due giornalisti. Questa volta si tratta di due cronisti giapponesi, Kenji Goto e Haruna Yukawa. In un video postato online un jihadista vestito di nero chiede al Giappone di pagare, entro 72 ore, duecento milioni di euro per la liberazione dei due ostaggi. Si tratta della cifra promessa dal premier Shinzo Abe sotto forma di aiuti non militari ai Paesi che combattono contro i terroristi dello Stato Islamico. 

Immediata la risposta di Tokyo. Per Abe si tratta di una “minaccia imperdonabile” di fronte alla quale “provo profondo risentimento”. Ma il governo nipponico non ha intenzione di cedere al ricatto dell’Isis. “La linea del nostro Paese, contribuire alla lotta contro il terrorismo senza cedimenti, resta immutata”, ha fatto sapere il portavoce dell’esecutivo, Yoshihide Suga, in una conferenza stampa a Tokyo.

Intanto il Foreign Office britannico sta indagando sul filmato che sembra realizzato dal gruppo al-Furqan interno allo Stato islamico. Il combattente ripreso nel filmato insieme ai due ostaggi giapponesi sembra, sia dall’aspetto sia dalla voce, “Jihadi John”, già protagonista di altri filmati in cui i prigionieri venivano minacciati e poi uccisi, come è successo ai cooperanti britannici David Haines e Alan Henning e ai giornalisti statunitensi Steven Sotloff e James Foley.