L’isola di Utoya dopo il massacro: i familiari piangono le vittime

Pubblicato il 26 Luglio 2011 20:24 | Ultimo aggiornamento: 26 Luglio 2011 20:24

OSLO – Queste immagini si riferiscono ai familiari che sono accorsi all’isola di Utoya, dopo il massacro eseguito dal folle 32enne Anders Breivik.

Mentre le auto con le bare lasciano l’isola che si trova molto vicina alla capitale Oslo, i familiari piangono i loro cari e lanciano fiori in mare in segno di ricordo (foto AP/LaPresse):