Jean Todt, 64 candeline per l’ex ferrarista

Pubblicato il 25 Febbraio 2010 17:59 | Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio 2010 17:59

Una vita tra macchine e motori quella di Jean Todt, classe 1946. Nato il 25 febbraio a Pierrefort in Francia, ha esordito come pilota e poi come co-pilota nei rally con la squadra Peugeot-Talbot prima di ritirarsi nel 1981.

Raggiunge il successo quando diventa amministratore delegato della Ferrari nel 2006, dopo essere stato per tredici anni direttore delle Scuderie. Attualmente è presidente della Fia: «E’ una sfida nuova. Ero un manager a tutto tondo, ora sono metà manager metà politico. La cosa peg­giore è la posta elettroni­ca. Sono di un’altra gene­razione e mi ritrovo som­merso dalla pubblicità in­desiderata ».