Jennifer Lawrence, foto porno rubate con finta mail: “Metti la password”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 settembre 2014 20:36 | Ultimo aggiornamento: 6 settembre 2014 1:51
Jennifer Lawrence, foto porno rubate con finta mail: "Metti la password"

Jennifer Lawrence (Foto LaPresse)

ROMA – “Il suo account è stato bloccato, deve risolvere un problema”. Questa la finta mail che in tanti ricevono e che chiede di accedere al proprio account e mettere di nuovo la password. Un vecchio trucco online per rubare i dati, noto come phishing. Una mail a cui incautamente Jennifer Lawrence ha risposto, dando all’hacker libero accesso alle foto dell’iCloud in cui l’attrice appare nuda e in pose hot.

Non solo la Lawrence è rimasta vittima degli hacker, ma anche modelle come Kate Upton e attrici come Kirsten Durst,  Mary Elizabeth Winstead e la star di Glee Lea Michele. Sul caso indaga la Fbi e al momento sono 4 le attrici cascate nella truffa del phishing.

Intanto la Lawrence continua la sua battaglia per ottenere la rimozione delle foto da un sito a luci rosse, che però si rifiuta di eliminarle: le foto non sono autoscatti, ma fatte da terzi. Quindi per il sito l’attrice non può esercitare il diritto d’autore.

(Foto Lapresse di Jennifer Lawrence)

(Foto LaPresse di Kate Upton)