Jonathans Rhys Meyers si scusa per le foto da ubriaco: “Ora sto guarendo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Maggio 2015 13:30 | Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2015 13:33

ROMA – Jonathan Rhys Meyers chiede scusa per le foto che lo ritraggono ubriaco e decisamente irriconoscibile. L’attore de “I Tudor” e “Velvet Goldmine” combatte da almeno 10 anni con la dipendenza dall’alcol e ora promette alle fan: “Mi sto impegnando per guarire”.

Dopo le foto che lo vedono girare per Londra sporco e con una bottiglia di superalcolico in mano, l’attore ha pubblicato scuse ufficiali sull’account Instagram della compagna Mara Lane:

“Mara e io vi siamo grati per il supporto e la gentilezza che ci avete dimostrato. Chiedo scusa per aver avuto una piccola ricaduta e spero che le persone non pensino troppo male di me. Ho smesso di bere immediatamente ed è un riflesso di Damascus Cover – film in cui veste i panni di un agente segreto – e non ho potuto prendere parte a Cannes questo anno e mi scuso con fan e colleghi.

Sono in via di guarigione e ringrazio per i sostenitori e mi dispiace per il mio aspetto scarmigliato, ma stavo tornando a casa da un gruppo di amici e non mi ero cambiato. Sento di aver fatto un errore e sono imbarazzato, ma questa è stata solo una sciocchezza nel mio percorso di recupero di una vita sana.

Con affetto vi benedico.

#Rebel #Angel”.