Karl Wechselberger, campione equitazione arrestato. L’accusa: “Abusò di allieva”

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 Maggio 2015 20:24 | Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2015 20:24
Karl Wechselberger, campione equitazione arrestato. L'accusa: "Abusò di allieva"

Karl Wechselberger, campione equitazione arrestato. L’accusa: “Abusò di allieva”

VIPITENO – Avrebbe abusato di una delle piccole cavallerizze che frequentavano il suo campo ippico a Vipiteno, in provincia di Bolzano. Per questo Karl Wechselberger, campione di equitazione altoatesino è stato arrestato. Le accuse, riporta Il Messaggero, sembrerebbero identiche a quelle di 10 anni fa, per le quali fu scagionato.

Il primo caso risalirebbe al 2004 quando una delle ragazzine allieve di Wechselberger lo accusò di atti sessuali con minorenni. L’atleta respinse le accuse e il caso fu dopo poco archiviato. Le indagini dei carabinieri, che all’epoca sentirono 16 persone, furono svolte senza informare preventivamente il pm. Di qui la decisione del gip di far cadere le accuse.

Scrive Il Messaggero che nella richiesta di archiviazione il pm Donatella Marchesini aveva definito “gravemente censurabile” il comportamento della locale stazione dei carabinieri durante la prima fase dell’indagine. Il capitano che aveva condotto le indagini era stato successivamente trasferito. Marchesini coordina anche la nuova inchiesta su Wechselberger.