Kim Kardashian, il divorzio dopo lo yoga con l’istruttore nudo

Pubblicato il 29 Novembre 2011 17:15 | Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2011 17:15

LOS ANGELES – Sono bastati 72 giorni di matrimonio per far capire a Kim Kardashian e a Kris Humphries che non poteva durare. Anzi, quasi nemmeno iniziare considerato che nel giro di 365 giorni la coppia si è conosciuta, fidanzata, sposata e ha divorziato. Ma c’è stata una goccia che ha fatto traboccare il vaso, naturalmente colta dalle onnipresenti telecamere che seguono Kim Kardashian e la sua famiglia diventati ormai un marchio mondiale dei reality show.

Una seduta di yoga piuttosto osè: Kim, sua sorella Kourtney e alcune amiche hanno ingaggiato un insegnate di yoga famoso per fare le sue lezioni completamente nudo. La sorella e le amiche erano in perizoma e reggiseno mentre Kim ha preferito rimanere vestita in tuta. Però quando il marito è entrato nella suite dell’hotel a New York dove facevano ginnastica, si è trovato davanti il bellimbusto tutto nudo. E non ha retto il colpo. Ha preso da parte la moglie e le ha detto che “era disgustoso e poco rispettoso”. Poco dopo, l’annuncio del divorzio.