La “segretaria sexy” che postava selfie hot dagli uffici del Parlamento svizzero

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Agosto 2014 8:29 | Ultimo aggiornamento: 7 Agosto 2014 8:41
Uno dei tanti selfie pubblicati su Twitter dalla "segretaria sexy"

Uno dei tanti selfie pubblicati su Twitter dalla “segretaria sexy”

ZURIGO – La sua identità non si conosce pubblicamente ma grazie a questi selfie hot pubblicati su Twitter si è scoperto che si tratta di una segretaria d’ufficio del Parlamento svizzero.

Il suo ufficio è, o meglio era visto che ora è stata sospesa e rischia il licenziamento, il Palazzo federale di Berna, sede del Parlamento e del Consiglio federale. Da qui, ogni giorno, postava i selfie hot su Twitter senza farsi mai riconoscere. Ma qualcuno ha notato gli oggetti in ufficio e così “la segretaria sexy” è stata scoperta dai colleghi. L’account, nel frattempo, è stato cancellato.

Il sito del tabloid Blick aggiunge che la donna si descrive come “segretaria, indecente, insaziabile e insolente”; nel tempo libero, inoltre, sarebbe un’attrice porno con all’attivo 200 filmini hot amatoriali.

“Probabilmente è una nuova forma di trasparenza nell’amministrazione: non si vedono più i vestiti e presto non si vedrà più nemmeno il lavoro” ha ironizzato un giornale svizzero. La “segretaria sexy” intanto è stata sospesa:

“Questa misura – ha comunicato l’Amministrazione federale – resterà in vigore fino a quando i fatti saranno chiariti e definite le conseguenze dal punto di vista del diritto del persona”.