La Spezia. Orgia coi colleghi nel suv, video finisce on line. Moglie riconosce marito

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 ottobre 2014 8:32 | Ultimo aggiornamento: 9 ottobre 2014 8:32
(foto d'archivio)

(foto d’archivio)

LA SPEZIA – È stato riconosciuto dalla moglie uno dei quattro uomini protagonisti di un’orgia, un festino hard a La Spezia. Un’orgia a cui hanno partecipato 5 colleghi di lavoro, 4 uomini e una donna spezzina di 45 anni. Un’orgia che doveva rimanere privata e invece qualcuno dei partecipanti ha ripreso qualche scena pubblicando tutto sul Web. E ora la moglie di uno dei quattro uomini, riconosciuto il marito, lo ha sbattuto fuori di casa.

Si legge sul Secolo XIX:

Intanto la donna, che ha condiviso una serata di sesso con i quattro colleghi, ha cancellato il suo profilo Facebook , dopo che in queste ore pare le fossero arrivate centinaia di richieste di amicizia. Le amiche le hanno consigliato di trascorrere un periodo fuori Spezia, in attesa che si calmino le acque. Lei è molto arrabbiata e avrebbe confessato che i quattro colleghi non sono stati ai patti.

«Doveva essere una serata di divertimento, gioiosa, e invece hanno divulgato tutto attraverso il video». Insomma un fatto privato che improvvisamente è diventato di dominio pubblico. C’è la sensazione che qualche protagonista abbia perso di mano la situazione. Forse ha girato il video sul cellulare a un amico e si è verificato quello che nel campo dell’elettronica si definisce “effetto catena” con il file che si è propagato come un virus sui cellulari degli spezzini.