Lacey Harris: “Mia figlia picchiata dai bulli a 5 anni, no aiuto da insegnanti”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 settembre 2014 23:54 | Ultimo aggiornamento: 1 settembre 2014 23:54
Lacey Harris: "Mia figlia picchiata dai bulli a 5 anni, no aiuto da insegnanti"

Lacey Harris: “Mia figlia picchiata dai bulli a 5 anni, no aiuto da insegnanti”

ROMA – “Mia figlia AvaLynn è stata picchiata dai bulli e le sue insegnanti non hanno mosso un dito”. Lacey Harris, la mamma di una bimba di 5 anni tornata da scuola col volto tumefatto, ha pubblicato la foto della bimba su Facebook.

Nel post la donna accusa la scuola e le insegnanti di non aver aiutato la bimba, vittima di un episodio di bullismo. La scuola nega ogni accusa e sostiene che la bimba si sia fatta male da sola per una caduta.

Il Messaggero scrive:

“AvaLynn sarebbe stata presa a calci e fatta cadere dalla giostra sulla quale stava giocando. La scuola ha però smentito la mamma dicendo che la piccola sarebbe caduta da sola causandosi le lesioni”.

A picchiare la bimba, secondo la madre, un altro bambino più grande di AvaLynn:

“Ora la mamma, Lacey Harris, vuole portare avanti la sua battaglia insieme ad un avvocato. Procederà con visite mediche per capire la reale motivazione delle lesioni ed è pronta a denunciare la scuola e le insegnanti responsabili. La polizia sostiene la mancata presenza di attività criminali e per questo ha dichiarato che non aprirà alcun fascicolo”.