Lady Gaga sexy e trasgressiva, “si tocca” durante il concerto di Los Angeles

Pubblicato il 28 Dicembre 2009 16:54 | Ultimo aggiornamento: 29 Dicembre 2009 17:29

L’artista pop del momento è senza dubbio Lady Gaga. Contro di lei e contro i suoi comportamenti giudicati eccessivi, questa volta si è scagliata una setta cristiana. A pronunciarsi sono i battisti del Reverendo Phelps, che hanno definito la Gaga “una sgualdrina” e dichiarato di essere pronti a picchettare il suo concerto di St.Louis del prossimo 7 gennaio.

In Kansas i fanatici della setta Westboro Baptist Church, capitanati dal Reverendo Fred Phelps, sono tristemente noti alle cronache per essersi fatti più volte vedere in occasione di grandi eventi pubblici, soprattutto tragedie, attribuendone poi la colpa ai costumi dissoluti della società odierna ma soprattutto agli omosessuali. Ora la setta si è scagliata apertamente contro Lady Gaga definita, molto cristianamente, una sgualdrina “odiata da Dio”. D’altronde il sito internet della setta in questione si chiama, sempre molto cristianamente, “Dio odia i froci”.

L’icona pop mondiale intanto è in giro per il mondo col “The Monster Ball”. La sua ultima perfomance a Los Angeles sta facendo molto discutere: Stefani Joanne Angelina Germanotta, nome d’arte Lady Gaga, ha entusiasmato i suoi numerosissimi fans presenti con un’esibizione molto hard. La bionda cantante italo-americana con un vestitino trasgressivo di color rosso fuoco e con stivali neri altissimi ha simulato un rapporto di autoerotismo mentre era sdraiata su una poltrona da dentista: la popstar si è toccata le parti intime mandando in delirio il pubblico.

La perfomance non poteva passare inosservata al tabloid britannico The Sun che ha intitolato l’articolo con un “Lady Gaga è un diavolo rosso”.

Ecco una gallery con le foto prese per l’appunto dal “Monster Tour Ball” al Nokia Theatre di Los Angeles in cui, oltre che sulla poltrona del dentista, la Gaga appare durante tutto il concerto vestita in maniera trasgressiva.