Laurea a pieni voti per Barbara. E papà Berlusconi applaude orgoglioso

Pubblicato il 20 luglio 2010 21:09 | Ultimo aggiornamento: 21 luglio 2010 17:23

Con una tesi sull’economista indiano Amartya Sen, premio Nobel per l’economia nel 1998, Barbara Berlusconi si e’ oggi laureata con lode in Filosofia all’Universita’ San Raffaele di Milano. Barbara, vestita in un sobrio completo grigio con pantaloni, e’ stata la prima ad essere ascoltata dalla commissione, alle 9.30. Durante la sua esposizione non c’era nessuno ad ascoltarla, a parte i membri della commissione esaminatrice e gli altri quattro laureandi della sessione. Al termine del colloquio e’ tornata a casa, per rientrare in universita’ in tempo per la proclamazione, iniziata alle 12.30.

Durante la proclamazione e’ arrivato al San Raffaele il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi che, riferisce l’Universita’, ”si e’ semplicemente seduto ad ascoltare la cerimonia di proclamazione”, tenuta dal rettore don Luigi Verze’, a cui lo stesso premier e’ molto legato. Don Verze’ ha rivolto un augurio a tutti e cinque i neo-dottori in Filosofia, tra cui ci sono stati quattro 110 e lode e un 110, e al termine della cerimonia c’e’ stato il tradizionale lancio in aria del ‘tocco’, il cappello dei laureati. Alla proclamazione erano presenti anche il compagno di Barbara, Giorgio Valaguzza, e i due fratelli di sangue Eleonora e Luigi, ma non la madre Veronica Lario e nemmeno i suoi due figli. Al termine della proclamazione, don Luigi ha ricevuto la famiglia Berlusconi per un rapido saluto e un rinfresco riservato.