Rosy Maggiulli, Le Iene: “Video porno falso”. Lei: “Che male c’è?”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Marzo 2015 0:28 | Ultimo aggiornamento: 6 Marzo 2015 13:14
Le Iene. Sesso, bugie e videotape: Rosy Maggiulli e il falso video porno su Fb

Le Iene. Sesso, bugie e videotape: Rosy Maggiulli e il falso video porno su Fb

ROMA – Il video in cui Rosy Maggiulli, ex partecipante del Grande Fratello, sembra essere ripresa di nascosto prima di fare sesso con due produttori si è rivelato un falso. La giovane, intervistata da Le Iene (QUI IL VIDEO) in un servizio di Laura Gauthier, aveva detto di essere stata vittima di violenza dopo che il video porno era finito su Facebook nella pagina “Il ritorno delle olgettine“. Peccato che la stessa Maggiulli si sia poi rifiutata di sporgere denuncia e abbia ammesso che il video era stato girato per farsi pubblicità.

La Maggiulli aveva chiesto l’aiuto de Le Iene dopo la diffusione del video su Facebook, dichiarando: “Due furbacchiotti mi avevano proposto di fare un film in America. Ho detto sì, sono andata a casa loro e c’è stato quello che c’è stato. Quel video, però, doveva restare privato e non finire in rete. La cosa che mi ha distrutto è l’essere passata come una escort. Sto passando come persona schifosa, ma sono una vittima”.

Durante l’intervista però qualcosa insospettisce la Gauthier, soprattutto il fatto che la Maggiulli da vittima comincia a farsi pubblicità e spiega di non aver ancora denunciato i due produttori. Davanti ai dubbi della iena Gauthier, la Maggiulli ammette candidamente: “Anche se la storia non fosse vera, non sarebbe comunque interessante?”.

Insomma la storia era una farsa organizzata dalla Maggiulli e dai due produttori come strategia di marketing per il lancio di un sito internet. Ma alla domanda della Gauthier: “È un atto coraggioso fingere di aver subito una violenza?”, la risposta della Maggiulli è stata: “Non c’è niente di male”.