“Le tette rifatte mi sono implose”: il silicone gira per il suo corpo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Giugno 2014 7:49 | Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2014 20:05
"Le tette rifatte mi sono implose": il silicone gira per il suo corpo

Il seno di Kim

GRAN BRETAGNA – “Le tette rifatte mi sono implose”, queste le parole di Kim Brockhurst, 51, un’istruttrice di palestra che ha visto esplodere il suo petto in seguito a un intervento d’ingrandimento dei seni cui si è sottoposta 9 anni fa. Il silicone delle protesi ha inoltre iniziato a spargersi per il suo corpo, secondo quanto riportato dal DailyMail.

Si vedeva piatta e così ha deciso di sottoporsi a una  mastoplastica addittiva, che però è stata un po’ troppo “addittiva” visto che si è ritrovata con un petto “gigante” con cui ha dovuto imparare a convivere in questi anni.”Ero davvero piatta e volevo un po’ più di forma”.

Dopo quasi 10 anni si è accorta che il suo seno stava però diventando deforme e scomodo. I medici le hanno rivelato che per il suo intervento erano state usate delle protesi difettose, realizzate con silicone industriale, che stava fuoriuscendo, espandendosi per il corpo. La donna non poteva permettersi un nuovo intervento.

“E’ stato terribile sapendo che non potevo permettermi ancora la chirurgia, ma per tutto il tempo ho avuto perdite di silicone nel corpo.  Ancora non so dove è andato e questa è una mia preoccupazione reale”, ha spiegato la donna, che oggi ha risolto il problema dopo aver partecipato al reality show “Botched Up Bodies”, che ha pagato l’operazione, restituendole il sorriso.