Londra/ La National Gallery mette in mostra i falsi. Per la prima volta, nel 2010, un’esposizione dedicata

Pubblicato il 21 Luglio 2009 20:38 | Ultimo aggiornamento: 21 Luglio 2009 21:05

Il falso è sempre stato l’incubo e l’insidia per ogni collezionista e curatore che si rispetti. Ma è a nche il tema scelto dalla National Gallery di Londra per una delle sue mostre in calendario per il 2010.

E per dimostrare che fa sul serio, il prestigioso museo britannico getta la prima pietra e sceglie, per la prima volta, di esporre i propri «scheletri nell’armadio». Perché i falsi, dopo tutto, sono parte integrante della storia dell’arte e nasconderli o negare la loro esistenza è sciocco. O almeno, questa è l’opinione di Nicholas Penny, direttore della National Gallery.