Luisa Ranieri/ Misteri della fotografia: negli scatti di Max toglie il fiato, in quelli dei paparazzi toglie la voglia

Pubblicato il 22 Luglio 2009 13:53 | Ultimo aggiornamento: 22 Luglio 2009 13:53

Cosa può fare un buon fotografo – nel caso specifico degli scatti per Max si tratta di Gianmarco Chieregato – per migliorare l’aspetto di una donna? Bisognerebbe chiederlo a Luisa Ranieri che ha fatto un servizio lanciato dallo slogan: “Luisa Ranieri come non l’avete mai vista”. E ci credo che non l’abbiamo mai vista così: se si confrontano le foto del calendario e quelle scattate dai paparazzi, la differenza è abissale.

Nel servizio fotografico, dove è ipotizzabile anche l’aiuto di photoshop,  la bella fidanzata di Zingaretti, divenuta famosa per lo spot in cui si lamentava “Anto’, fa caldo” è sexy, magra, bella, col seno alto e la pelle levigata; viceversa, in quello dei paparazzi, Luisa Ranieri è sfatta, appesantita, tutt’altro che sexy, con le tette calanti e la pelle di un color smorto. Insomma, una come tante.