Madre accoltella e uccide pedofilo: rischia 25 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Settembre 2015 10:59 | Ultimo aggiornamento: 29 Settembre 2015 10:59
Madre accoltella e uccide pedofilo: rischia 25 anni

Madre accoltella e uccide pedofilo: rischia 25 anni

LONDRA – Ha raggiunto un pedofilo, accusato di aver abusato di 3 bambini, lo ha affrontato e lo ha accoltellato, lasciandolo morire dissanguato. Per questo motivo Sarah Sands, 32 anni e madre, rischia una condanna a 25 anni di carcere per omicidio.

La donna, racconta il sito Metro, aveva scoperto che il suo vicino di casa Michael Pleasted di 77 anni era un pedofilo, già condannato per 24 reati di abusi sessuali tra il 1970 e il 1991 col nome di Robin Moult, e ora sotto processo per aver molestato tre ragazzini sotto i 13 anni.

A quel punto Sarah si è armata di coltello lo scorso 28 novembre e l’ha affrontato nell’appartamento di Canning Town, a Londra. La donna gli ha chiesto di ammettere le sue colpe, ma l’uomo ha detto che era tutto falso e ha accusato i ragazzi di essere dei bugiardi che gli hanno rovinato la vita.

Sarah allora ha accoltellato Pleasted e l’ha lasciato morire dissanguato nel salotto della sua casa. Poi si è consegnata alla polizia e alla giuria ha detto di aver perso il controllo: “Ero spaventata e lui non voleva ascoltarmi”. Ora il giudice dovrà decidere sul destino della donna, accusata di omicidio e che rischia fino a 25 anni di carcere.