“Il mago della sfinge”, arrestato per violenza sessuale un negromante di Bari

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Maggio 2014 16:27 | Ultimo aggiornamento: 12 Maggio 2014 16:27
"Il mago della sfinge", arrestato per violenza sessuale un negromante di Bari

“Il mago della sfinge”, arrestato per violenza sessuale un negromante di Bari

FORLI’ – Lo hanno arrestato a Forlì, accusato per un cumulo di sentenze per reati di violenza sessuale e atti sessuali con minori, commessi in parte nel 1975 e 1982 e in parte dal 1992 al 1999. E’ soprannominato “Il mago della sfinge” il 65enne arrestato, originario della provincia di Bari ma da tempo residente a Forlì.

Secondo l’accusa “Il mago della sfinge” durante l’attività professionale ha abusato sessualmente di numerose clienti, anche minorenni. Le vittime che si rivolgevano a lui per essere liberate dal malocchio venivano violentate dal santone che le convinceva che solo così poteva entrare in “contatto” diretto con il male e sconfiggerlo.

Il servizio de La vita in diretta