Mantova, ragazza denuncia: “Violentata dal branco dopo la discoteca”

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 Giugno 2019 17:15 | Ultimo aggiornamento: 26 Giugno 2019 17:24
Mantova, ragazza denuncia: “Violentata da un branco dopo la discoteca”

Mantova, ragazza denuncia: “Violentata da un branco dopo la discoteca”

MANTOVA –  Una ragazza di 21 anni ha denunciato una violenza di gruppo vicino a Mantova. Secondo quanto riferisce l’Arena di Verona, la giovane avrebbe detto ai medici dell’ospedale di Legnago (Verona) di essere stata “violentata da più uomini dopo una notte in una discoteca del mantovano e poi abbandonata in strada”.

La ragazza era andata in ospedale domenica mattina, dopo la violenza che è stata accertata dagli stessi medici, anche se la sua ricostruzione dei fatti al momento è frammentaria. 

La giovane, riporta L’Arena di Verona, ha detto anche ai carabinieri, che sulla vicenda mantengono il più stretto riserbo, di aver trascorso la serata tra sabato e domenica scorsi nella discoteca Mascara di Mantova in compagnia di un conoscente.

Nel locale ha poi conosciuto un giovane dal quale ha poi accettato un passaggio in auto. A pochi chilometri di distanza dal locale sarebbe avvenuta la violenza sessuale ad opera di alcuni uomini dei quali la ragazza non ha saputo indicare il numero e nemmeno quando e dove siano entrati in azione. Alla fine la ragazza sarebbe stata abbandonata in strada a Bonferraro, in provincia di Verona, a pochi chilometri dalla discoteca.

“Siamo a disposizione degli investigatori – ha detto Carmen Venerandi, titolare della discoteca – nel nostro locale sono attive venti telecamere che coprono sia l’interno che il parcheggio. Una cosa è certa, dentro la discoteca e nelle vicinanze nulla è successo”.

Il fascicolo per violenza sessuale è stato aperto dalla procura di Mantova, che presto sentirà la ragazza. Per ora sull’episodio stanno indagando sia i carabinieri del comando provinciale di Mantova che i colleghi di Verona. (Fonti: L’Arena di Verona, Ansa)