Masturbarsi in pubblico non è reato…in Svezia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 settembre 2013 18:56 | Ultimo aggiornamento: 12 settembre 2013 18:56

masturbazioneROMA – Un uomo di 65 anni che si masturbava in pubblico su una spiaggia è stato assolto dall’accusa di aver commesso un “aggressione” sessuale perché è stata accolta la sua versione secondo la quale il gesto non era rivolto a nessuno in particolare. Succede in Svezia. Lo scrive il quotidiano The Local, secondo il quale la corte del distretto di Soderton, davanti alla quale è comparso l’uomo, ha ritenuto non fosse provato con certezza che l’uomo si stesse sul serio masturbando, affermando inoltre che comunque “è consentito ‘giocare’ con se stessi in pubblico”.

Il fatto è avvenuto nel giugno scorso sulla spiaggia di Drevikken: ad un certo punto, secondo i testimoni, l’anziano si è tolto il costume e ha cominciato a masturbarsi. E’ stato immediatamente denunciato per aggressione sessuale. La corte si è basata sulla circostanza che l’atto dell’uomo non fosse rivolto contro alcuno in particolare, per questo, è stato spiegato, è caduta l’accusa di aggressione sessuale. Quando in aula l’accusa ha chiesto se la corte ritenesse normale masturbarsi in pubblico anche senza avere uno specifico obiettivo, questa ha risposto: “Sì”.