Quando si dice “ammazzarsi di pippe”…muore a 16 anni dopo essersi masturbato 42 volte

Pubblicato il 6 Settembre 2011 18:42 | Ultimo aggiornamento: 10 Aprile 2015 8:28
Una scena di American Pie

GOIAS, BRASILE – Un ragazzo brasiliano di 16 anni sarebbe morto dopo essersi masturbato 42 volte consecutive. La notizia è stata riportata sul sito The Morning Starr, secondo cui lo avrebbe raccontato la madre ad alcuni giornali locali della regione di Goias.

Secondo il sito Hip Hop Wired, la madre avrebbe raccontato che il figlio aveva una vera e propria ossessione per il sesso: era attratto donne, di qualsiasi razza, sesso o età, e collezionava materiale pornografico di tutti i tipi nella sua stanza. Una malattia che aveva spinto la donna a pensare di rivolgersi a ad un ufficio di igiene mentale.

Ma la fissazione del ragazzo si è dimostrata letale: si è chiuso in camera per masturbarsi e non ha mai smesso, finché è stato trovato morto. L’ipotesi è che sia morto per arresto cardiaco.

Anche i compagni di scuola, prosegue il sito, erano a conoscenza del problema del ragazzo, che aveva più volte richiesto ad alcune compagne di connettersi con lui via webcam, per poterle osservare.