Matthew Burdette, video mentre si masturba diventa virale: si uccide a 14 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Luglio 2014 13:14 | Ultimo aggiornamento: 16 Luglio 2014 13:14
Matthew Burdette, video mentre si masturba diventa virale: si uccide a 14 anni

Matthew Burdette, video mentre si masturba diventa virale: si uccide a 14 anni

LOS ANGELES – Un video in cui si masturba è stato girato e diffuso nella sua scuola. Tanta la vergogna da sopportare per Matthew Burdette, un ragazzino di appena 14 anni, che ha deciso di togliersi la vita per sfuggire ai bulli. I genitori di Matthew, Timothy e Barbara, hanno denunciato l’accaduto e puntano il dito proprio contro i bulli di cui il figlio era vittima.

Il papà di Matthew racconta:

“I ragazzi hanno visto questo video e hanno cominciato a prendere in giro Matthew senza pietà, lo hanno tormentato per due settimane”.

Troppa la pressione e la vergogna per il ragazzino che frequentava la San Diego Unified School District e ora i genitori chiedono un rimborso, perché docenti e personale scolastico sapevano degli atti di bullismo e non sarebbero intervenuti per aiutarli.

Il ragazzino prima di uccidersi ha lasciato un biglietto indirizzato ai familiari in cui spiegava i motivi del gesto e diceva di non riuscire più a sopportare lo scherno da parte dei compagni di scuola.