Metzelder, l’ex nazionale tedesco è accusato di pedofilia. La denuncia da una sua ex

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Settembre 2019 8:33 | Ultimo aggiornamento: 4 Settembre 2019 8:33
Metzelder, l’ex nazionale tedesco è accusato di pedofilia. La denuncia da una sua ex

Metzelder con la maglia della nazionale tedesca agli europei del 2008

BERLINO – Christoph Metzelder, ex difensore della nazionale tedesca, in queste ultime ore è finito al centro di uno scandalo. Secondo quanto scrive il quotidiano tedesco Bild, Metzelder è accusato di possesso e diffusione di materiale pedopornografico. La polizia di Amburgo ha condotto un raid nell’abitazione dell’ex calciatore e la portavoce della procura di Amburgo ha spiegato la situazione: “È stato aperto un procedimento contro un tedesco di 38 anni con l’accusa di traffico di documenti pedopornografici, tra cui registrazioni digitali. Di conseguenza, sono stati ottenuti i mandati di ricerca”. Gli investigatori hanno sequestrato il suo telefono cellulare e lo hanno accompagnato a casa sua a Dusseldorf prima di perquisire la sua abitazione.

La Bild ha inoltre rivelato che la scoperta sarebbe avvenuta tramite una donna, che aveva una relazione con l’ex difensore. È stata lei a contattare le autorità inviandogli alcuni di questi file pedopornografici ricevuti da Metzelder tramite WhatsApp. Metzelder, ex di Borussia Dortmund e Real Madrid, non è stato arrestato in attesa dello sviluppo delle indagini. (fonte BILD)