Milano, il lato Escort di Expo. Antonio Armano, Il Fatto Quotidiano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Maggio 2015 12:07 | Ultimo aggiornamento: 22 Maggio 2015 12:13
Milano, il lato Escort di Expo. Antonio Armano, Il Fatto Quotidiano

Milano, il lato Escort di Expo. Antonio Armano, Il Fatto Quotidiano

ROMA – “Milano batte (in tutti i sensi) Roma 346 a 222 – scrive Antonio Armano del Fatto Quotidiano – Se prima di maggio il numero delle prostitute che operavano in appartamento nel capoluogo lombardo non era di molto superiore a quello delle colleghe che si offrivano nella Capitale, con l’Expo la distanza si è ampliata”.

Scrive Antonio Armano del Fatto Quotidiano: Almeno a giudicare dal principale nonché più prestigioso sito, escortforum.xxx. Dove, come intuibile, si trovano annunci ma anche recensioni dettagliate delle ragazze da parte di utenti più o meno soddisfatti che a volte millantano prestazioni taurine e reazioni entusiaste.

Breve parentesi: non bisogna farsi impressionare dalla parola “escort” o “accompagnatrice”, ormai quasi tutte si mettono online e ricevono in appartamento o vanno in motel o casa altrui. Bill Gates e Steve Jobs, cioè il progresso digitale, hanno tolto molte prostitute dalla strada consentendo loro, con pochi clic, di battere sul viale virtuale fregiandosi delle suddette qualifiche, più o meno usurpate. Chiusa parentesi. Effetto Expo dunque? Sicuramente ci sono più ragazze in tournée sotto la Madonnina, come si può desumere non solo dai numeri ma anche dall’adesione al “pacchetto” legato alla manifestazione. Escortforum – e non è l’unico sito – usa infatti il marchio Expo e offre un servizio personalizzato. In alto in home-page compare la sezione dedicata e cliccando si aprono due pagine con 74 inserzioni ad hoc. Ognuna parte da una foto, con logo ufficiale Expo, per addentrarsi in immagini più esplicite. Non mancano caratteristiche fisiche, tariffario, e contatti. Come sempre est-europee e sudamericane spadroneggiano (—)