Miley Cyrus in topless al concerto fa vedere la… FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 Dicembre 2015 9:14 | Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre 2015 9:14

VANCOUVER (CANADA) – Miley Cyrus ne ha compiuta una delle sue: sul palco dell’ultimo concerto che ha tenuto a Vancouver in Canada si è presentata in topless con un costumino tagliato proprio in corrispondenza della vagina.

L’ex stellian Disney sta proseguendo il Milky Milky Milk Tour con una  serie di concerti a supporto del quinto album in studio. Sul palco del concerto canadese la popstar ha indossato vari outfit tra cui due adesivi che coprivano i capezzoli del suo topless integrale. Poi, armata di parrucca rosa Miley Cyrus si è accesa un joint di marijuana durante uno dei momenti di pausa del concerto.

Nel corso del concerto Miley Cyrus, oltre ad essere apparsa come mamma l’ha fatta, ha indossato diversi “travestimenti” a forma di sole, luna e confezione di burro, insieme ad una pelliccia arcobaleno. Lo show di Miley Cyrus è stato comunque esaltato dal New York Times. Ora si sposterà a Los Angeles per l’ultima data in programma il prossimo 19 dicembre.

Sui social intanto, molti non hanno gradito i maltrattamenti che Miley avrebbe riservato al suo pitbull, che è stato fotografato colorato di blu e con le zampe smaltate di verde. “Perché truccare un cane?”, si sono chiesti i fan della Cyrus. “Non si gioca così con gli animali, sei stupida” hanno aggiunto altri follower. Nonostante le critiche, la cantante sembra aver completamente ignorato i suoi fan continuando a pubblicare immagini che la ritraggono con Milky.

Miley ha sempre risposto ai suoi fan che la criticano di aver sempre amato gli animali. Quando lo scorso anno perse il cane, la cantante rimase addirittura a lutto per lunghe settimane.

Circa un mese fa, Miley aveva comunicato su Instagram che avrebbe fatto un concerto completamente nuda insieme ai Flaming Lips e così è stato: questo nuovo trend della ex stellina Disney è cominciato giovedì 20 novembre durante il concerto di Chicago in cui si è presentata sul palco con diversi abiti, uno più provocante dell’altro.