Minigonne sexy per le hostess giapponesi della Skymark (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Marzo 2014 20:17 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2014 20:17

TOKYO – Hostess in minigonna (molto mini) per alzare le vendite di biglietti aerei. Succede in Giappone e la decisione della compagnia Skymark fa arrabbiare non poco il sindacato locale degli assistenti di volo.

Tutto inizia quando la compagnia decide di potenziare la flotta comprando 10 airbus A330. Skymark decide che serve un tocco di innovazione per promuovere il tutto. E agisce sulle uniformi delle hostess. Su tutti i voli della compagnia compaiono nuove divise con minigonne sexy.

La decisione apprezzata certamente da qualche passeggero non piace però a chi le hostess rappresenta. Perché le assistenti di volo, prima di tutto, devono garantire assistenza e sicurezza in volo. E una minigonna qualche problema di libertà di movimento la dà. Soprattutto, spiega il sindacato in una nota,

L’uniforme scelta è inappropriata per delle hostess. Le assistenti di volo hanno come dovere quello di evitare che ci siano in cabina degli abusi. Le minigonne a nostro avviso possono favorire le molestie nei confronti delle hostess, mentre la priorità in volo deve essere la sicurezza. Oltre a questo è da sottolineare come questa trovata consideri la donna come un oggetto e non come un essere umano. Abbiamo forti dubbi sulla moralità di tutto questo

minigonne hostess