“Miss Italia, c’è una trans”: Selvaggia Lucarelli a processo

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 Settembre 2015 18:39 | Ultimo aggiornamento: 23 Settembre 2015 18:39
"Miss Italia, c'è una trans": Selvaggia Lucarelli a processo

Alessia Mancini

ROMA – Accusata di diffamazione per aver indicato, nel 2010, una concorrente di Miss Italia come trans, la blogger Selvaggia Lucarelli è finita sotto processo a Roma per diffamazione. A querelarla era stata Alessia Mancini, la persona, secondo l’accusa, chiamata in causa dalla Lucarelli.

Interrogata oggi durante il processo, la blogger ha respinto l’addebito sostenendo che usando l’espressione trans non intendeva dare “alla cosa un’accezione denigratoria o discriminatoria” e sottolineando che il suo riferimento era legato ad una confidenza ricevuta da un collega giornalista.