Presentato “Mythology”, il Calendario Pirelli 2011: il mito della bellezza secondo Karl Lagerfeld

Pubblicato il 30 novembre 2010 14:08 | Ultimo aggiornamento: 30 novembre 2010 14:08

Divinità, eroi e miti sono i protagonisti nel 2011 del Calendario Pirelli che riporta la bellezza alle radici della civiltà classica. Il lavoro di Karl Lagerfeld, a cui è stata affidata la trentottesima edizione presentata a Mosca in anteprima mondiale, si intitola “Mythology”.

“Bisogna tornare a una certa bellezza disciplinata dell’antichità – commenta il creativo tedesco – e adoro le dee perché erano le prime donne liberate, che avevano diritto a tutto. Le divinità e le muse sono femministe”.

Sono 21 i protagonisti: 15 modelle (tra le quali le italiane Bianca Balti ed Elisa Sednaoui), 5 presenze maschili e l’attrice americana Julianne Moore. In 36 scatti in bianco e nero Lagerfeld propone una rappresentazione ideale e immortale della bellezza: “:a modernità della mitologia è nell’amore per la giovinezza, nel culto del corpo, nell’accettazione de desiderio senza punizione divina e nell’omaggio permanente reso alla Natura” commenta Lagerfeld per spiegare il ‘concept’ del suo lavoro.

Ecco alcune immagini del Calendario Pirelli 2011:

5 x 1000