Napoli, fa sesso con la moglie e si frattura il pene: noto politico in ospedale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Marzo 2015 12:06 | Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2015 12:07
Napoli, fa sesso con la moglie e si frattura il pene: noto politico in ospedale

Napoli, fa sesso con la moglie e si frattura il pene: noto politico in ospedale

NAPOLI – La passione ha travolto un noto politico e sua moglie nella provincia di Napoli, ma la nottata bollente si è conclusa con una corsa in ospedale. L’uomo, 50 anni, si è fratturato il pene durante la performance sotto le lenzuola. Prima un forte dolore, poi un rumore come di rottura e infine un doloroso ematoma alle parti intime.

Giovanna Sorrentino su Il Mattino non fa il nome della”vittima” della sua stessa passione sessuale, ma spiega che si tratta di un noto politico in provincia di Napoli e racconta che per l’uomo la diagnosi è stata di frattura del pene:

“I due infatti, secondo i racconti indiscreti, avrebbero tentato in tutti i modi di evitare la corsa in ospedale, ma il medico di famiglia avrebbe fortemente consigliato all’uomo di farsi curare. Si tratta di una storia abbastanza comune. Non è la prima volta che capita: stavolta però, i protagonisti sono stati un politico di Torre Annunziata di 50 anni e sua moglie. Quando la coppia di coniugi è andata al pronto soccorso in ospedale, si sarebbe creato un imbarazzo generale: forse perché il noto politico e sua moglie si sono spinti un po’ troppo oltre.

Soprattutto quando il politico ha dovuto mostrare le parti intime, che erano diventate quasi completamente livide. Secondo i medici, che gli hanno diagnosticato la frattura del pene, la situazione del 50enne non è grave: si tratta di una semplice lacerazione. Poco dopo le cure mediche, l’uomo e la sua compagna hanno deciso di recarsi in una clinica privata, per un piccolo intervento chirurgico lontano da occhi indiscreti”.

L’uomo è stato dimesso poche ore dopo il ricovero al pronto soccorso con una prognosi di 5 giorni e tanta curiosità tra i suoi concittadini dopo che la notizia si è diffusa, ma che hanno mantenuto il riserbo sul nome del malcapitato e passionale ferito.