New York, pitt bull sbrana barbone, agente uccide cane FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Settembre 2015 13:51 | Ultimo aggiornamento: 11 Settembre 2015 13:51

NEW YORK – Un homeless conosciuto da tutti come Bebo è stato quasi sbranato da un pitbull in strada. E’ accaduto in un quartiere di Brooklyn a New York:  l’uomo si è salvato grazie all’intervento di un guardia carceraria che, pur essendo fuori servizio, ha sparato al cane.

Il pit bull di proprietà di un residente di Herkimer Place a Bedford-Stuyvesant, ha aggredito il clochard e non lo lasciava più andare. Anthony Davis lavora per la Casa di detenzione di Brooklyn. La guardia era fuori servizio ed ha sentito le urla disperate del senzatetto. A quel punto ha fermato l’auto ed è corso subito in suo aiuto uccidendo il cane con la sua pistola d’ordinanza.

La vittima è stata trasportata in condizioni disperate al New York Methodist Hospital con profonde ferite alle braccia e alle gambe. Anthony Davis è rimasto leggermente ferito e medicato in un altro ospedale. Un testimone ha raccontato che la vittima stava passando accanto al proprietario del pit bull quando è avvenuto l’attacco. Davis ha spiegato che ha sparato perché non aveva altra scelta.

Il Daily Mail pubblica le immagini sconsigliate ad un pubblico sensibile, diffuse in origine dal New York Post: