Nina Zilli e l’autoerotismo femminile nel video di “Sola”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Marzo 2015 15:20 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2015 15:20
Nina Zilli e l'autoerotismo femminile nel video di "Sola"

Nina Zilli e l’autoerotismo femminile nel video di “Sola”

ROMA – “Sola e gli altri ballano…sola anche prima di dormire…”, canta Nina Zilli nel video della canzone “Sola”, diventato famoso soprattutto per alcune sequenze “calde”. La solitudine del titolo non è solo esistenziale ma anche allusiva. Nelle immagini in bianco e nero Nina Zilli allude infatti all’autoerotismo, un tema ancora tabù secondo lei.

“Sola” è la canzone portata dalla cantante a Sanremo e arrivata nona nella competizione tra i “Big”. Ma la sottile allusione del testo potrebbe essere sfuggita ai più: il video, appena uscito per la firma del regista Alex Infascelli, è infatti una celebrazione dell’autoerotismo femminile e mostra Nina chiudersi in un bagno e lasciarsi andare a sospiri e carezze.