“Obbligata a far sesso col principe Andrea a 17 anni”: donna americana accusa

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 Gennaio 2015 16:54 | Ultimo aggiornamento: 2 Gennaio 2015 17:47
"Obbligata a far sesso col principe Andrea a 17 anni": donna americana accusa

“Obbligata a far sesso col principe Andrea a 17 anni”: donna americana accusa

LONDRA – Obbligata a far sesso col principe Andrea quando aveva 17 anni.

La presunta vittima, di cui non si conosce il nome, ha lanciato le accuse in un documento presentato in un tribunale della Florida nell’azione legale portata avanti da alcune donne che sostengono essere finite nel giro di prostituzione organizzato da Jeffrey Epstein, il finanziere americano condannato nel 2008 per pedofilia, che le avrebbe messe a disposizione di amici ricchi e potenti.

Fra questi, sempre secondo quanto afferma la donna, ci sarebbe stato anche il figlio della regina Elisabetta, già coinvolto in altri scandali per la sua controversa amicizia con Epstein. Il reale, come spiega il Guardian, non è stato citato come parte in causa nell’azione legale e non ha avuto l’opportunità di rispondere alle accuse. Nel 2011, in una intervista a Vanity Fair, Andrea aveva negato ogni contatto sessuale con le donne legate ad Epstein. Buckingham Palace, contattato dal Guardian, non ha voluto commentare “su una questione legale in corso”.

Il finanziere miliardario americano Jeffrey Epstein è stato condannato per aver fatto sesso con 40 ragazze minorenni. Ha scontato 13 mesi di carcere ricevendo tutti i giorni o quasi la visita di una amante, ma spezzoni dell’inchiesta condotta dall’Fbi e sfociata in tribunale in un processo penale e svariate cause civili sono ancora in corso.

A preoccupare il principe Andrea sono state in primo luogo una serie di telefonate delle “massaggiatrici” di Epstein. Telefonate in cui il principe sarebbe più volte citato.