Orgia con 2 donne su internet, vescovo bulgaro rimosso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 febbraio 2014 17:25 | Ultimo aggiornamento: 20 febbraio 2014 17:26
Orgia con 2 donne su internet, vescovo bulgaro rimosso

Il vescovo Boris

SOFIA – L’orgia in cui era protagonista era finita su internet, il vescovo ortodosso è stato rimosso dal suo incarico. E’ successo in Bulgaria dove il vescovo Boris, abate del monastero di Bachkovo, nel sud del Paese, il secondo per grandezza nel Paese, è stato destituito su decisione del Santo sinodo, l’organo supremo della Chiesa ortodossa bulgara.

La decisione è stata presa dopo l’apparizione su internet il mese scorso di un video nel quale il vescovo Boris è protagonista di una orgia insieme a due donne. In un comunicato stampa diramato oggi dal Santo sinodo è detto che l’abate del monastero “è colpevole di atti non compatibili con la sua carica”.

Il caso dovrà essere esaminato dalla corte ecclesiastica, mentre il vescovo Boris rischia perfino la scomunica. Il Santo sinodo dovrebbe pronunciarsi oggi anche sul caso del monastero di Troyan, Bulgaria centrale, dove sono state intercettate orge omosessuali tra i monaci del convento.