Otarie maschi senza femmine abusano di pinguini. Sesso, poi, una volta, uccidono

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Novembre 2014 14:03 | Ultimo aggiornamento: 19 Novembre 2014 16:04
Otarie maschi senza femmine abusano di pinguini. Sesso, poi, una volta, uccidono

Otarie maschi senza femmine abusano di pinguini. Sesso, poi, una volta, uccidono

PRETORIA (SUDAFRICA) – Otarie maschi senza femmine abusano di pinguini. Sesso, poi, una volta, uccidono. La prima volta questo comportamento è stato osservato nel 2006 nell’isola di Marion (Sudafrica), nell’Oceano Indiano meridionale.

Inizialmente gli scienziati hanno pensato che si trattasse di un atto fatto per gioco, ma nel tempo ci sono stati altri casi simili. E allora è sorto il dubbio: che questo comportamento sia diventato diffuso e abituale?

Non si sa se i pinguini abusati siano maschi o femmine, pare che le otarie non facciano grande differenza. Di solito questi uccelli sono prede cacciate dalle otarie. Ma dare una spiegazione a questi abusi è difficile anche per gli etologi. Si suppone che le otarie che abusano siano giovani maschi senza femmine che forse come reazione alla frustrazione sessuale dovuta all’aumento degli ormoni durante la stagione della riproduzione si esercitano sui pinguini.