Padova. Abusa della figlia per 5 anni: le dava “paghetta” per ogni rapporto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Marzo 2014 12:40 | Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2014 12:42
Padova. Abusa della figlia per 5 anni: le dava "paghetta" per ogni rapporto

Padova. Abusa della figlia per 5 anni: le dava “paghetta” per ogni rapporto

PADOVA – Ogni rapporto sessuale consumato valeva una “paghetta”. Un uomo è stato accusato di violenza sessuale e prostituzione minorile per aver abusato della figlia da quando aveva 9 anni fino ai 14.

La ragazza e la madre hanno denunciato l’uomo, operaio di 43 anni e origini camerunensi, solo dopo essere state accolte in una comunità di prima accoglienza ed essere riuscite ad allontanarsi dalla casa che dividevano con lui.

L’uomo, residente a Padova, è stato sottoposto dal gip alla misura cautelare dell’allontanamento e del divieto di avvicinarsi alla figlia e ai luoghi che lei frequenta. Nel gennaio scorso, come riportano i giornali locali, la giovane insieme alla madre si è allontanata dal genitore facendosi ospitare in una comunità di prima accoglienza, sotto la tutela dei servizi sociali del Comune.

Solo dopo l’uscita di casa del padre, a seguito delle indagini condotte dalla squadra mobile, le due hanno potuto far ritorno nell’abitazione.