Padova, arrestato ex calciatore nigeriano con l’accusa di violenza sessuale

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 aprile 2018 22:33 | Ultimo aggiornamento: 26 aprile 2018 22:33
Padova, arrestato ex calciatore nigeriano con l'accusa di violenza sessuale

Padova, arrestato ex calciatore nigeriano con l’accusa di violenza sessuale

PADOVA – La squadra mobile di Padova ha arrestato a Due Carrare (Padova) un cittadino nigeriano di 28 anni, ex calciatore, con l’accusa di aver violentato una studentessa sua connazionale, residente in Friuli.

L’uomo era giunto in Italia alcuni anni fa con un gruppo di connazionali su un barcone. Dopo essersi inserito nel paese, aveva giocato in alcune società di calcio di Serie D in Veneto.

 

 

 

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

 

 

Il fatto per il quale è stato arrestato risale al 22 gennaio scorso, quando, conosciuta la ragazza in un bar, il giovane si sarebbe offerto di accompagnarla a casa in taxi. In realtà, secondo l’accusa, l’avrebbe condotta in un appartamento di Due Carrare e qui ne avrebbe abusato sessualmente.