Padova, sesso davanti al Palazzo del Bo: sorpresi, picchiano passante

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 febbraio 2015 12:18 | Ultimo aggiornamento: 25 febbraio 2015 12:18
Padova, sesso davanti al Palazzo del Bo: sorpresi, picchiano passante

Palazzo del Bo a Padova

PADOVA – Due militanti del Centro sociale Gramigna di Padova erano stati sorpresi, la notte di San Valentino, mentre facevano sesso davanti al cortile antico del Palazzo del Bo. Un passante li aveva invitati ad allontanarsi, ma è stato riempito di botte. I due, dopo la denuncia del passante, sono stati identificati dalla polizia.

I due militanti, molto vicini al movimento dei “No Tav” come scrive Il Gazzettino, sono E. G., 29enne, di origini napoletane e di F. C. di 24 anni, padovana. Il primo è denunciato anche per lesioni e percosse, entrambi per atti osceni in luogo pubblico.