Palermo. Non paga prostituta, lei lo chiude in auto: pompieri lo liberano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 ottobre 2014 9:11 | Ultimo aggiornamento: 31 ottobre 2014 9:12
Palermo. Non paga prostituta, lei lo chiude in auto: pompieri lo liberano

Palermo. Non paga prostituta, lei lo chiude in auto: pompieri lo liberano

PALERMO – Tre ore di sesso e 100 euro. Questo il valore della prestazione che un uomo si è rifiutato di pagare ad una prostituta a Palermo. Lei per tutta risposta lo ha chiuso in auto e se n’è andata. E così per liberare l’uomo sono dovuti arrivare i vigili del fuoco.

Il Mattino scrive:

“Questa la bizzarra storia di un uomo, chiuso forzatamente nella sua auto da una ‘lucciola’, andata su tutte le furie perché il cliente non aveva con sé i soldi per pagare la prestazione sessuale, circa 100 euro. Tutto è avvenuto a Palermo, vicino via Lincol.

L’uomo, rimasto senza le chiavi della macchina, sequestrate anche quelle dalla prostituta, ha ​provato in tutti i modi a uscire dall’abitacolo, ma dopo numerosi tentativi ha deciso di allertare i carabinieri. Alla fine, per estrarre l’uomo dall’auto, sono dovuti intervenire addirittura i vigili del fuoco. Un lieto fine. Mica tanto”.