Pam Shaw, 70 anni, pronta a perdere la verginità: “Mai troppo vecchi”

Pubblicato il 11 Maggio 2012 17:39 | Ultimo aggiornamento: 14 Aprile 2015 17:46

La cantante di cabaret Pam Shaw

ROMA – “Sono pronta a perdere la mia verginità a 70 anni”. La cantante di cabaret Pam Shaw ha deciso di abbandonare la sua castità. La Shaw ha dichiarato in esclusiva al Sun che “non si è mai troppo vecchi per nulla”. La cantante che non ha mai creduto al sesso prima del matrimonio, e che non ha mai sentito la necessità di avere un compagno al suo fianco, ha ora deciso di iniziare la ricerca per l’uomo della sua vita.

La Shaw, che ha lavorato anche con sex symbol come tom Jones, ha raccontato: “Le occasioni non mi sono mancate. Gli uomini vedevano i costumi che indossavo in scena e pensavano che sarebbe stato facile andare fino in fondo, ma mi sono sempre fermata al bacio». Ma per lei ora è il momento di aprirsi ad una vera relazione,: “Possibilmente con un uomo alto, moro, affascinante e molto ricco”.

La cantante ha uno standard elevato per il suo futuro compagno, ed il motivo è semplice: “Penso di essere in gran forma, forse perché non mi sono sposata e non ho mai avuto figli. E poi sono divertente, ho un sacco di energia”. Dei suoi flirt passati, la Shaw racconta: “Nel 1976 ricevetti una proposta di fidanzamento da un petroliere di Blackpool. Dissi di sì, ma lo lascia quando realizzai che non mi divertivo con lui. Ma l’unico uomo con cui ho pensato di andare a letto era un ragazzo che veniva a vedermi cantare ogni sera a Malta. Peccato non fosse pronto ad un impegno serio, così non successe nulla”.