Paola Bacchiddu, un lato B per Tsipras (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Maggio 2014 8:14 | Ultimo aggiornamento: 5 Maggio 2014 11:11

ROMA – Una, la candidata Lorella Zanardo, spiega: “Ho 56 anni, due master, ho un programma per i diritti delle donne di grande impatto. Nessuno parla di noi. La nostra presenza sui media è pari allo 0,02 per cento e lei mi telefona per il culo della Bacchiddu. No, scusi, ma non ho nulla da commentare”. L’altra, la giornalista e soprattutto responsabile della comunicazione per “L’altra Europa con Tsipras”  Paola Bacchiddu il lato b ce l’ha messo con tanto di pubblicazione su Facebook.

Una foto in bikini con il lato b bene in mostra perché  “è inziata la campagna elettorale e io uso qualunque mezzo. Votate L’Altra Europa con Tsipras”.

La foto, postata su Facebook, ha immediatamente scatenato il dibattito. Soprattutto perché l’uso del corpo arriva dalla responsabile di una forza politica che proprio contro l’uso strumentale del corpo delle donne si batte. Di una forza politica che ha tra i candidati, per esempio, Barbara Spinelli e diverse esponenti del gruppo “se non ora quando”.

In rete la reazione è stata forte e divisa: c’è chi insulta e chi commenta: “Sei meglio della Minetti, prendiamo il 10%”. Bacchiddu, che dopo qualche ora ha riservato la visione della foto a chi le è amico su Facebook, ha spiegato che i media non sono interessati a Tsipras e al suo programma. Da qui la foto. Se l’obiettivo era far parlare allora la missione è compiuta.

La diretta interessata, il giorno dopo, reagisce come cadendo dalle nuvole:

Le giuro che mai avrei pensato ad una deriva di queste proporzioni. Ho toccato un nervo scoperto, le reazioni della pancia delle donne possono essere molto violente

 

Paola Bacchiddu

Paola Bacchiddu