Parigi, Carla Bruni sta per partorire

Pubblicato il 9 Ottobre 2011 17:48 | Ultimo aggiornamento: 9 Ottobre 2011 19:43

PARIGI – Il bebè dell’Eliseo che nasce il giorno delle primarie socialiste: l’ipotesi più volte avanzata nei giorni scorsi di un Sarkozy-junior che ruba la scena alla gauche nel giorno più atteso potrebbe diventare realtà. Nella mattinata del 9 ottobre, la polizia ha cominciato a rimuovere le auto in sosta davanti alla Clinica della Muette, dove partorirà la premiere dame, Carla Bruni. Si tratta di un primo segnale che qualcosa sta per accadere e che l’attesa che si protrae da giorni potrebbe concludersi proprio nel giorno – e magari nella serata – in cui tutti aspettano indicazioni sull’avversario potenziale di Nicolas Sarkozy per l’Eliseo.

Lui, il papà, oggi 9 ottobre sarà a Berlino per incontrare la cancelliera Angela Merkel e parlare di banche in crisi, ma farà ritorno in serata. Dal pomeriggio di ieri 8 ottobre,  sotto i parabrezza delle auto parcheggiate nella rue Nicolò, dove c’è la Clinique de la Muette, è comparso un avviso della polizia: ”La direzione dell’Ordine pubblico e della Circolazione invita a non parcheggiare il suo veicolo dalle 9 di domenica 9 ottobre 2011. A partire da quel momento, il veicolo sarà rimosso (guarda la foto dell’avviso qui in basso n.d.r)”.

Un appuntamento preciso, probabilmente in vista di un parto di cui si conoscono già i tempi. Fino al pomeriggio di ieri 8 ottobre Carla Bruni era in casa, nel XVI arrondissement, poco lontano dalla clinica. Ora invece sono cominciate le rimozioni delle auto e la strada è stata transennata.

Foto LaPresse e dal web: