Pedofilia e Vaticano. Ci saranno nuove dimissioni

Pubblicato il 6 Ottobre 2011 6:00 | Ultimo aggiornamento: 10 Marzo 2015 18:08

da: Corriere della Sera

John Magee non è il primo vescovo irlandese a dimettersi per aver coperto preti pedofili e, soprattutto, non sarà l\’ ultimo. Prima dell\’ ex pastore della diocesi di Cloyne, il 7 dicembre era stato il vescovo di Limerick, Donal Murray, a dare le dimissioni, accettate di lì a dieci giorni «con effetto immediato». Il prossimo – «dopo Pasqua», fanno sapere Oltretevere – sarà monsignor James Moriarty, oggi vescovo di Kildare e Leighlin, che ha già presentato la rinuncia, «la cosa sta andando avanti, non è in questione il \”se\” o il \”quando\”»

Leggi l’articolo originale