Papa Francesco crea tribunale ad hoc per vescovi sospettati di coprire pedofili

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Giugno 2015 14:03 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2015 14:27
Pedofilia, Papa Francesco crea tribunale ad hoc per giudicare vescovi

Papa Francesco (Foto Lapresse)

CITTA’ DEL VATICANO – Papa Francesco ha creato un tribunale ad hoc per giudicare i vescovi che coprono i sacerdoti pedofili. Il Vaticano ha introdotto il reato canonico di “abuso d’ufficio episcopale” che colpirà i porporati che non hanno dato seguito alle denunce di abusi di ecclesiastici su minori.

Le novità sono state proposte della Commissione per la tutela dei minori adottate dal Pontefice, che ha istituito un’apposita sezione della Congregazione per la Dottrina della Fede competente in merito. Sarà guidata da un arcivescovo segretario ed in essa confluirà l’attuale sezione disciplinare della CDF, competente sugli abusi sessuali compiuti da ecclesiastici.

La riforma è frutto del lavoro del consiglio dei nove cardinali che aiutano il Papa nella riforma della curia e nel governo della chiesa mondiale, il cosiddetto c9. La proposta di istituire un tribunale ad hoc per i reati di pedofilia è stata presentata nella relazione del cardinale Sean Patrick O’Mally, presidente della Pontificia Commissione per la tutela dei minori.