Pedopornografia. 60 arresti in America Latina Usa e Spagna

Pubblicato il 14 Dicembre 2015 11:43 | Ultimo aggiornamento: 14 Dicembre 2015 13:03
Una vittima dei pornografi

Una vittima dei pornografi

MESSICO,CITTA’ DEL MESSICO – Sessanta persone sono state arrestate in un’operazione contro la pedopornografia in 10 paesi dell’America Latina, in Spagna e negli Stati Uniti.

Il governo federale del Messico afferma che l’operazione, denominata ‘Operazione senza frontiere’, ha visto 97 blitz in Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Costarica, Spagna, Stati Uniti, Guatemala, Messico, Paraguay, Uruguay e Venezuela.

I funzionari hanno “salvato” – spiega un comunicato del governo messicano – tre ragazze di 9, 14 e 15 anni “utilizzate” nei video pornografici, trasmessi su internet o diffusi tramite e-mail o sui social network. Sequestrati computer e smartphone. All’operazione ha partecipato anche l’Fbi.